http://www.twilio.com/referral/j5d5WA

“Avere finanziamenti in propio e’ il primo passo per fare un impresa” << se credi veramente nelle startup non temi nulla ,ami il rischio , lo cerchi senza paura >>

Flickr nasce per caso (ma con tanto lavoro è sacrificio) Voleva fare la scrittrice e amava dipingere.E’ Diventata la Regina “social”della rete . La storia di Caterina Fake e’ costellata da determinazione e impegno. Ha inventato Flickr, la community di condivisione delle foto propio partendo dalla sua passione per il disegno. Arrivata nella Silicon Valley negli anni 90 , ha deciso di utilizzare le sue doti artistiche per lavorare come web designer . In quegli anni si viveva il pieno boom della rete . <<Ho imparato codici e linguaggio da autodidatta è così che sono riuscita a disegnare i miei primi siti >> mi sono divertita un sacco , ma sopratutto ho scoperto che il mondo programmatico di internet mi piaceva molto . Dichiara Fake al New York Times .<< quel giorno mi ha chiamato Yahoo ! Oggi Flickr vanta 80 milioni di utenti in tutto il mondo .ogni giorno vengono caricati più di 3,5 milioni di immagini, per un totale di 8 miliardi di foto. Ma già nell’estate 2004 Fake aveva intuito che il propio sito era molto appetibile , così nello stesso giorno incontra i vertici Yahoo è Google per presentare a loro Flickr . Dopo sei mesi Yahoo mi richiama per un secondo incontro ,che poi l’avrebbe portata alla definizione delL’ accordo di acquisizione .nel 2005 Flickr viene acquistata da Yahoo! Per 35 milioni di dollari e approda nella Silicon Valley , portando con se’ 15 dipendenti.Fake resta nel gruppo per tre anni ,fino a giugno 2008,dirigendo il Technology development Group. Poi le strade di sono divise e Fake si è’ lanciata in nuove startup. <<Ho vissuto l ‘ esperienza in Yahoo! Come un percorso universitario in cui ho cercato di apprendere tutto quello che ho potuto >> .E con questa esperienza e il successo di Flickr alle spalle , Fake da vita a molte numerose startup , Guadagnandosi il titolo di “DONNA delle startup” Donna che trova grandi stimoli propio nel mettere in piedi muove aziende ,progetti e mondi social .<< per lanciare un nuovo progetto servono Soldi ,se crolla significa che non ce n’ erano abbastanza . Essere finanziati in propio e’ il primo passo, ovviamente ci sono anche tante aspettative >> Molti imprenditori hanno paura , perché sono spaventati dal rischio,sopratutto se si tratta di una prima volta ,l’atteggiamento comune delle persone e’ temere la perdita di quanto si è’ guadagnato.Se’ invece credi veramente nelle Startup non temi nulla, Ma ami il rischio, lo cerchi ci credi >> “Grazie a internet si può vedere se un progetto funziona”. (Caterina Fake) http://www.findery.com

By:

Posted in:


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: